•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 62
  •  
  •  
  •  
  •  
    62
    Shares

In questi giorni avrai magari visto meno articoli sulle Cripto. Beh, sono stato qualche giorno nel profondo sud Italia. Ho girato quasi interamente la Calabria ed è stata una delle “gite fuori porta” più belle della mia vita.

Puoi stare tranquillo. Non sono scomparso, ho solo preso qualche giorno di “decompressione” dalle attività che usualmente svolgo al pc, accendendolo solo per svolgere qualche attività necessaria per un altro nostro business che richiedeva la pubblicazione degli utili maturati.

Insomma, niente articoli per qualche giorno. Spero tu non abbia sentito la mancanza.

Io, a dire la verità, un pò sì. Ma mi sono disciplinato a staccare, altrimenti non avrei avuto la carica necessaria per riprendere con una marcia ancora più alta le attività vecchie e nuove che mi aspettano nei prossimi mesi.

Devo confessarti che non vedo l’ora di rientrare a casa per rimettermi con il vento fisso in poppa.

Ma sai qual è stata la cosa bella di questi giorni?

Che ho potuto staccare da alcuni adempimenti più formali, ma il conto trading ho continuato a gestirlo e seguirlo anche dalla spiaggia. Eh si, con il cellulare ormai puoi scegliere di giocare all'”Allegra Fattoria” oppure produrre. Qua di seguito ti metto l’estratto di tutte le operazioni che ho fatto in questi giorni. Sono meno del solito, e leggermente meno efficaci, ma mi sono limitato ad appoggiarmi ai trend giornalieri sfruttando alcune situazioni di spike potenziali. Insomma, non potevo e non volevo stare attaccato al cellulare tutto il giorno, ma non resistevo a stare fermo.

Ormai quando si carica la schermata di Binance sul cellulare mi sento come un bambino quando sta scartando i regali di Natale.

Ecco, in questo modo mi sento un bambino tante volte al giorno!

crypto profit

cripto trading

Se vedi operazioni fra il 3 e il 6, oltre a qualche ora di mare e visita in splendidi posti, ho anche fatto quasi 700 chilometri in cui ho guidato sempre io. Insomma, se ce l’ho fatta io in queste condizioni, posso garantirti che se vuoi, puoi farlo anche te.

Zillo, ma che cappero è quell’immagine in copertina?

Devi sapere che quella è una diga, che funge da contenimento dell’acqua e porta acqua montana ad alcuni quartieri di Reggio Calabria. Insomma, se anche tu provi a fermare un impeto, questo troverà sempre una via di uscita.

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone.

Michele Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 62
  •  
  •  
  •  
  •  
    62
    Shares