•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ciao a tutti i lettori e Trader di Amica Borsa!

Dopo un lungo periodo di asTrade, Trading, Forex, Scalping,senza ho ricominciato a dedicarmi al trading in maniera un po’ più assidua e volevo conividere con voi due operazioni di trading eseguite il 5/5.

Come potete vedere sul grafico a 3 min del Mini Dow la barra di misurazione è ben delineata e nella parte bassa va a toccare un minimo precedente ( segnato con linea azzurra ), minimo che viene violato dal prezzo in quella specie di Doji per qualche tick per poi invertire e formare un calicetto in più barre; basandomi quindi sul presupposto che il prezzo sembra proprio voler rientrare all’interno della measuring decido di entrare long alla rottura superiore della 1a barra SUCCESSIVA al calicetto così da avere uno stop ridotto, il prezzo prende immediatamente velocità permettendomi di chiudere la posizione ( ero con un solo contratto e in real con un conto più che sottocapitalizzato 🙂 ) intorno a 16345 quando si è chiusa quella che poteva sembrare una specie di hammer ribassista.

Rimango quindi tranquillo con il mio piccolo profitto anche se il prezzo continua a salire; fino a quando due barre dopo si forma una meravigliosa snack bar da manuale che rimbalza non solo ai margini superiori della measuring, ma anche su un punto di incontro superiore.
Decido allora di fare una seconda entrata short, dove riesco a prendere qualche punto uscendo a 16347. L’obiettivo iniziale era quello di prendere tutta l’escursione al ribasso ma come confermava il grafico era individuabile in quel livello un punto di incontro in cui il prezzo stava accelerando al rialzo, quindi, complice un po’ di strizza, me ne sono uscito al volo.
Queste due operazioni mi hanno fruttato 120 dollari, purtroppo come vedete dal P/L la prima operazione della giornata era stata uno stop, ma alla fine l’importante è chiudere la giornata in positivo… il solito culo 🙂
Edoardo B.Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,Youtube

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •