•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Altra seduta negativa oggi per i mercati azionari, sia europei che americani, in ribasso per il secondo giorno consecutivo. Petrolio in ripresa dopo un pomeriggio difficile, rialzi anche nel settore delle materie prime per Oro ed Argento.

A preoccupare gli investitori mondiali sono i dati sulla Bilancia Commerciale che arrivano dalla Cina che parlano di una forte riduzione rispetto al mese scorso. Sono serviti a poco quindi gli Unemployment Claims sotto le previsioni come vedremo tra poco. Superiore alle aspettative il dato sulle scorte di Petrolio ma questo non ha impedito al greggio di riprendersi dopo un inizio di seduta difficile.

Iniziamo quindi proprio dai mercati azionari e vediamo cosa sta succedendo a Wall Street: la performance peggiore in questo momento è quella del Nasdaq che cede il -0,22% mentre poco più indietro troviamo anche Dow Jones (-0,19%) ed S&P 500 (-0,15%).

Ribassi più consistenti invece per le borse europee (indice Eurostoxx 50 -0,60% a 2.979 punti) con il FTSE MIB di Milano che ha fatto registrare la peggiore performance tra le piazze del vecchio continente (-1,12% a 16.222 punti). Neanche a dirlo i titoli più sotto pressione sono stati quelli del settore bancario ed assicurativo con in testa Banco Popolare (-4,69%) seguito da Banca Popolare di Milano (-4,61%),Unipolsai (-4,41%) e Banca Popolare dell’Emilia Romagna (-4,36%). Ottima performance invece per Finecobank che ha chiuso con un rialzo del +5,58%.

Passiamo al mercato dei cambi valuta con il Dollaro che oggi ha perso terreno nei confronti di tutte le principali concorrenti: EurUsd è in rialzo del +0,37% a 1,1051 punti mentre GbpUsd fa leggermente meglio e fa segnare un +0,43% a 1,2246 punti. Ribassi invece per Dollaro-Yen che cede il -0,61% a 103,56 punti.

Praticamente invariato EurGbp (+0,01% a 0,9026), in lieve ribasso Sterlina-Yen che cede il -0,22% attestandosi a quota 126,78 punti.

Chiudiamo dando uno sguardo come sempre al mercato delle materie prime dove il Petrolio, dopo le difficoltà di oggi pomeriggio, è in ripresa ed in questo momento si trova in territorio positivo. A New York il WTI guadagna il +0,50% a 50,44 $ al barile mentre a Londra il Brent è in rialzo del +0,41% a quota 52,02 $ al barile.

Sono in positivo anche Oro ed Argento (rispettivamente del +0,53% a 1.260 $ l’oncia e del +0,15% a 17,53 $ l’oncia), ribassi invece per tutti gli altri metalli che seguiamo di solito: Rame (-2,37%), Platino (-0,39%) e Palladio (-1,57%).

Bene amici anche per oggi abbiamo concluso. Ci sentiamo domani per l’ultima seduta di Trading della settimana con il presidente Yellen che ci aspetta.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •