•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto a tutti gli appassionati di trading di Amica Borsa.

Quella di oggi è una classica operazione chiusa in stop profit, nonostante questo comunque il movimento preso è stato bello, il titolo in questione è il bancario Popolare di Milano, che nell’intraday spesso configura delle belle accelerazioni per poi appunto ricoprirle ed è qui che si focalizza la mia operatività, proprio su questi movimenti.

Come si vede dal grafico del titolo a 15 minuti, forte accelerazione costituita da 3 barre per andare a prendere l’area di max del giorno precedente, per poi arrestarsi e configurare proprio su questi livelli una barra di possibile inversione, visto il forte movimento di accelerazione e l’area di possibile resistenza costituita appunto dai max precedenti era difficile che al primo impatto il titolo avesse subito la forza per rompere i max e continuare la corsa, era molto più probabile che il titolo da questi livelli potesse ritracciare, quindi tento il corto sul titolo alla rottura ribassista della barra di possibile inversione.

pmi 7

Quindi sell a 0.9275 con 14000 azioni che corrispondono a 7 euro a tick con stop sopra il max della barra precedente a quella del mio ingresso e gestione della posizione in stop profit per cercare di prendere più movimento possibile, ovviamente target max la ricopertura di tutto il movimento di accelerazione rialzista costituito dalle 3 precedenti barre, indicato sul grafico dalla linea blu.

Non bisogna assolutamente intestardirsi in queste operazioni anche se tutto all’inizio sembra andare per il verso giusto, ed essere pronti ad uscire al volo in stop profit nel caso il titolo inverta direzione e ci venga contro, perché è un attimo rovinare un bel gain su operazioni di questo tipo. Operazione quindi gestita in stop profit con il titolo che a circa metà movimento riprende forza un attimo e mi costringe a chiudere la posizione realizzando comunque un buon gain a 0.9160 con 23 tick di profit.

In movimenti di questo tipo si potrebbe anche uscire al recupero di metà movimento, dove difatti il titolo ha avuto un attimo di esitazione, perché è comunque un bel prendere, io ho tentato di restare in posizione per prendere qualcosa di più ma non sono andato tanto lontano da quei livelli, comunque bella operazione credo.

Ah dimenticavo, ovviamente dopo avermi costretto ad uscire il mercato crolla e il titolo riprende la discesa andando a raggiungere il target max…

Ciao a tutti alla prossima.

Matteo CantoniForex, Trading, Master, Scalper, Trade, Borsa, Borsa Italiana, Paolo Serafini, Max W. Soldini, Stop Loss, Calicetto, Il Manuale Del Trader Idiota, Gain,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •