•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  
    74
    Shares

Quando un neofita si avvicina a questo mondo, molte volte, ragiona in due modi:

1- Una squadra favoritissima vince per forza

2- Uno 0-0 a quota 30 non uscirà mai

Certo che andare a bancare un 0-0 a 30 o puntare una favorita tipo la Juventus in casa a quota bassissima non lo farebbero in molti, perchè si troverebbero con un rischio gigante o con un profitto piccolissimo.

Per aggirare questo problema, in genere si vanno a valutare i mercati HT (ovvero nel primo tempo).

Prendiamo in Esempio Barcellona – Celta Vigo

Il Barcellona parte da quota 1,16 ed è veramente molto bassa.

Nel mercato Primo tempo invece:

Al momento ci sono 0 euro abbinati perchè ho fatto la foto il giorno prima e per lo stesso motivo trovi uno spread abbastanza ampio.

La quota dovrebbe assestarsi attorno a 1,40 che è comunque bassa ma molto meno rispetto a quota 1,16 del mercato esito finale.

Stessa cosa nel mercato Under/Over 0,5

Nel mercato Under/Over 0,5 HT invece la quota sarà sicuramente più alta.

Ma soprattutto crescerà con il passare dei minuti fino a diventare invitante, ad esempio a quota attorno al 2.

In quei casi uno si butta li perchè magari il Barcellona è favoritissimo ma la quota è troppo bassa nell altro mercato.

Insomma lo utilizza un po’ come ripiego, cosa che non va assolutamente bene perchè significa che non stai utilizzando una strategia concreta ma improvvisi un po’ troppo.

Qual’è il problema?

Punto Barcellona HT ipotizziamo a quota 1,50 ( Punto 10 euro per prenderne 5).

Se il barcellona segna mi sento un figo, e se non segna o va sotto?

Perdo l’intero stake!

Quindi ti trovi nel secondo tempo con il tuo stake perso ed una situazione molto brutta.

Qualunque operazione farai ti porterà a recuperare o raddoppiare la perdita.

Stai operando in una situazione priva di volatilità, perchè o sei dentro o sei fuori non hai vie di mezzo.

Ora non dico che non si debba operare sui mercati del primo tempo, ma sicuramente non lo puoi fare in questo modo.

Io non utilizzo queste strategie, ma se proprio vuoi usarle devi prendere alcuni accorgimenti importanti:

1- Se fai trading sul mercato HT non operi nel secondo tempo

Altrimenti rischi di raddoppiare le perdite per recuperare il loss e con molte volte la partita che sta andando nella direzione opposta.

2- Utilizza 50% del tuo stake.

Come abbiamo visto nei webinar riservati al Club del trader sportivo, ci sono diversi modi per suddividere lo stake in un trade.

Qui ti consiglio di operare con un 50% stake e basta, perchè se il trade va bene ottieni quasi il massimo profitto, ma se va male ottieni quasi la massima perdita subito.

3- Utilizza quote alte

Se usi questi mercati è per non puntare a quote basse, quindi non andare alla prima quota che trovi come ad esempio 1,40-1,50 perchè avrai un pessimo rischio rendimento.

Aspetta qualche minuto in più e prendi quote superiori a 2 almeno cosi quando vinci prendi più di quando perdi ed avrai necessità di un minori numero di analisi prese a lungo termine.

 

Le diverse strategie te le mostrerò tramite i video e il webinar in diretta in modo da approfondire.

Come dico sempre, e non mi stuferò mai di ripetere, ci sono tantissime tecniche che possono funzionare.

L’importante è come la utilizzi.

Per ottimizzare l’utilizzo delle varie strategie che stai testando ho creato per te un’apposita tabella che riceverai omaggio entrando nel nostro Club.

Mi raccomando, guarda QUI IL VIDEO per capire come utilizzarla al meglio.

Buon trading sportivo!

Marco Pava

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 74
  •  
  •  
  •  
  •  
    74
    Shares