•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Classica spazzolata con accelerazione ribassista

per andare a caccia di qualche stop posizionato sotto i minimi, quella di stamattina nell’azionario italiano, in particolare sul titolo Telecom si poteva sfruttare una configurazione grafica di possibile inversione nel grafico a 15 minuti.

tit

Come si può ben vedere dal grafico il titolo stamattina subito con la prima barra a 15 minuti accelera forte al ribasso per andare a rompere di pochi tick il primo supporto di breve costituito dai minimi dei due giorni precedenti, per poi invertire il trend e appunto configurare proprio su questi livelli di nuovi minimi una piccola barra di possibile inversione, quindi le condizioni per l’operatività erano buone, tento il buy sul titolo alla rottura rialzista della barra calicetto, avendo come possibile target il recupero della precedente barra di accelerazione ribassista.

Buy a 1.163 con 6000 azioni che corrispondono a 6 euro a tick, stop sotto il minimo della mia barra di entrata a 1.159 e target 1/2 tick sotto il max della prima barra di forte accelerazione ribassista a 1.172. Inversione del mercato e anche di Telecom che accelera bene al rialzo andando a colpirmi il mio target con 9 tick di gain, il mercato poi prosegue al rialzo per il resto della seduta e di conseguenza anche il titolo continua piano piano la sua risalita, ma secondo la mia operatività il movimento principale, cioè quello di recupero era già stato portato a target quindi operazione chiusa senza nessun rimpianto…

Ciao a tutti e buon weekend.

Matteo Cantoni

Forex, Trading, Master, Scalper, Trade, Borsa, Borsa Italiana, Paolo Serafini, Max W. Soldini, Stop Loss, Calicetto, Il Manuale Del Trader Idiota, Gain,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •