•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un saluto a tutti i Trader di Amica borsa.

Dopo le vacanze pasquali torna il nostro trading su un mercato fortissimo che per il momento non accenna minimamente a ritracciare ma continua ininterrottamente a salire, per quanto riguarda l’intraday  invece al di là dell’impostazione generale del mercato qualche occasione di trading si trova sempre.

Operazione quella di oggi eseguita sul titolo Telecom, nata dall’osservazione di un grafico a 15 minuti dove il titolo fin dalle prime fasi di contrattazione resta molto debole rispetto al resto del mercato, per poi configurare un tentativo di inversione che era molto più evidente in un grafico orario. Questo il grafico del titolo a 15 minuti:

tit 1

Visto così il titolo non mi dava grandi spunti operativi ma osservandolo attraverso un time frame più largo, in un grafico orario la configurazione del titolo era decisamente più interessante:

tit 2

In questo grafico si vede più chiaramente il movimento ribassista del titolo con formazione sui minimi di possibile barra di inversione, ovviamente rispetto al 15 minuti nel grafico orario la formazione di pattern di inversione sono molto più rari, ma quando si configurano sono molto più affidabili quindi un tentativo di buy si poteva provare.

Buy alla rottura rialzista della possibile barra di inversione a 1.092 con 8000 azioni che corrispondono a 8 euro a tick, con stop sotto il minimo della mia barra di entrata a 1.088, quindi perdita max di 4 tick, e target primo il recupero dell ultima barra di accelerazione ribassista a 1.097 dove si può uscire con tutta la posizione o venderne solo parzialmente e mantenere la restante parte per tentare di raggiungere il target max individuato nel recupero di tutto il movimento di accelerazione ribassista, vista l’impostazione grafica del titolo e l’impostazione del mercato in generale ho preferito tentare la seconda ipotesi che si è poi rivelata corretta.

Quindi sono uscito con le prime 6000 azioni al raggiungimento del primo target con  5 tick di gain, mentre la parte restante è stata gestita in stop profit e venduta al raggiungimento del target max con altri 16 tick di gain. Operazione di trading gestita bene direi che conferma ancora una volta l’importanza di valutare un titolo su più time frame per appunto riuscire a cogliere e quindi sfruttare al meglio le figure che si creano nei grafici.

Ciao a tutti alla prossima.

Matteo Cantoni

PS. Se ritieni utile questi articoli, mi farebbe molto piacere avere la tua opinione con un commento, magari possiamo aiutare molte persone che vorrebbero incrementare i propri guadagni o vivere di Trading. Grazie

Trading, Trading Online, Broker, Giadagnare Con Il Forex, Serafini, Paolo Serafini, Borsa, Market, Buy, Sell, Stop Loss,Manuale Trading, Il Manuale Del Trader Idiota, Scuola Trading, Corso Trading, Video Trading, Paolo Serafini, Max W. Soldini, MAX SOLDINI,

YoutubeOVERIZONE_LOGO - Trasparente


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •