•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 77
  •  
  •  
  •  
  •  
    77
    Shares

Molte volte, quando si guarda un evento sportivo, calcio, tennis, ippica ecc… ci si lascia prendere dai propri pensieri e ci si focalizza sulla propria opinione o sul proprio pronostico.

Ci sono maestri di tennis che allora sono convinti di essere bravi trader perché seguono il tennis da sempre o ex calciatori che hanno lo stessa convinzione nel calcio.

Queste persone qui, purtroppo, non sempre ma spesso, hanno un’enorme svantaggio nel mercato.

Dai è impossibile Marco! Uno che conosce lo sport è avvantaggiato!

Credimi, queste persone, avendo un’ampia conoscenza di calcio o tennis sono convinte di poter azzeccare il risultato finale o prevedere le situazioni future.

Questo tennista vince, questa partita finisce under e così via.

Ragionano semplicemente a pronostico senza considerare il rischio/rendimento, la volatilità di una quota e molti fattori che fanno la differenza tra un trader professionista e uno che lo fa per passatempo.

Guarda qui, per esempio:

Nishikori tiene a 0 tutti i suoi turni di servizio e si porta in vantaggio 5-4 e servizio.

Improvvisamente si fa brekkare due volte e perde il primo set.

Impossibile da prevedere.

Come in questo caso, la stessa situazione si ripete molte volte durante l’anno e ragionando a pronostico l’unica cosa che potrà fare l’esperto di tennis è lamentarsi.

Non è possibile, Che sfiga, Vaffanculo qua, Vaffanculo la ecc…

Quando entri a mercato, devi essere pronto a muoverti sempre e bilanciare il tuo rischio.

Quella qui in foto è Las Vegas, dentro uno dei tanti casinò, molte postazioni dove guardare le partite e scommettere live sugli eventi.

Secondo te, se bastasse seguire l’andamento del match per guadagnare con costanza metterebbero questo in un casinò?

Probabilmente No.

L’almanacco sportivo non esiste, i risultati sportivi non si possono prevedere e se non ragioni sempre, e dico sempre, sul rischio e rendimento rimarrai sempre intrappolato nei soliti errori.

A breve metteremo a disposizione un ladder per aiutarti a ragionare prima di entrare a mercato sul rischio/rendimento di un’operazione e sulla sua convenienza.

Buon trading sportivo!

Marco Pava


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 77
  •  
  •  
  •  
  •  
    77
    Shares