•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares

Trading automatico o manuale?

 

Ben ritrovati.

Oggi parliamo di Trading automatico, mi riferisco al trading tramite l’ausilio di un expert advisor.

Sono molto in voga, basta navigare sui social notando tantissime pubblicità che parlano di fare trading comodamente e in modo spensierato, lasciando lavorare la tecnica tramite l’ausilio di questi robot.

Ora io dico, va bene, siamo in un era ipertecnologica ed è giusto che l’innovazione vada avanti, ma su questo argomento sono d’accordo solo in parte.

Vediamo perche’:

Sicuramente l’EA ci rende più facile la vita andando a scannerizzare i grafici sui vari time frame per individuare i vari segnali della strategia.

Ci calcola anche la size dell’operazione in base al capitale che si ha sul conto.

Va quindi ad inserire in automatico i livelli di entrata, stop Loss, e take Profit.

Tutti modi comodissimi per risparmiare tempo, e questi sono i motivi per i quali mi trovo d’accordo.

No invece a:

Lasciare che faccia completamente tutto lui.

In che senso?

Nel senso che: “tanto ho l’export attivo e trada al posto mio”, e credetemi, tanti la pensano cosi.

Vuoi o no, un’ EA non potra’ mai sostituire la componente umana.

Bisogna sempre analizzare il contesto del mercato, non si puo lasciar decidere a un robot se entrare o meno in un trade.

L’EA e’ programmato per entrare su tutti i segnali che trova, quindi vi renderete bene conto che non è sensato lasciarlo lavorare completamente da solo.

Purtroppo molte persone attratte dal “dolce far niente” si affidano ai robot per gestire i propri soldi e i propri trade; vi lascio immaginare da soli il risultato.

Ovviamente quelli a farne le spese sono come al solito i neofiti.

Su quanto ho scritto finora non voglio screditare chi produce queste “macchine”, ma solo mettere in guardia chi approccia per la prima volta il trading e chi è tentato e crede che un’EA faccia crescere i propri risparmi senza intervenire in termini di analisi.

Chi la pensa cosi dovrebbe tornare a leggere la favola di pinocchio, nello specifico la parte del “campo dei miracoli”.

Il mio consiglio quindi quale vuol essere?

Se vi piace usare gli Expert, fatelo pure, vi facilitano la vita di molto, pero’ non affidatevi completamente a loro.

Analizzate il mercato, rendetevi conto in che contesto vi trovate, e se dopo averlo fatto, verificate che il segale datovi e’ in linea con la vostra analisi, fate partire l’expert per la gestione dell’ operazione, sempre però sotto la vostra supervisione.

Nessuna macchina può sostituire la logica umana, c’è ne possiamo servire per semplificarci la vita, ma gli unici in grado di ragionare siamo solo ed unicamente noi.

 

Un saluto.

Sergio Candiloro.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares