•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il grafico sotto, è sul derivato del Bund tedesco su un time frame di sessanta minuti.

Il Bund, se sei un affezionato del Trading On Line, è una delle cose più semplici da commerciare. Ovvio che ci sono delle avvertenze, perché sempre di un derivato si tratta e come si sa, la leva finanziaria è molto alta.

Nella realtà, (dipende dal broker che utilizzi), hai la facoltà o possibilità di spostare centomila euro con un margine di soli trecento dollari.

ecco le barre che cerco, calicetto, forex, paolo serafini,

 

Il Bund non si presta molto ad operazioni di Scalping, se intendiamo per Scalping l’operatività alla Paolo Serafini, cioè entro ed esco forsennatamente dal mercato con piccoli profitti. Anzi, a dirla tutta, si tratta di un derivato che si presta molto bene alla riflessione e alla dolce attesa dell’opportunità.

Insomma, non aspettarti di accendere la piattaforma e di entrare a palla su una operazione.

Nel grafico, ti faccio vedere una variante del calicetto di Paolo Serafini. Ho fatto questa operazione nel pomeriggio e il motivo che mi ha esortato ad entrare, è determinato dalla candela che ti ho evidenziato con la freccia rossa.

Il prezzo ha terminato la sua spinta tornando indietro, facendo chiudere la candela in territorio negativo, nonstante la buona escursione. Alla rottura della candela verso il basso, ho piazzato il mio ordine.

Cento euro presi, e anche se il profitto poteva essere maggiore, ricordati sempre della regola del barattolo.

Che il profitto sia con te.

Max W. Soldini


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •