•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Buon giorno e ben ritrovati a tutti gli amici trader del blog di Amica Borsa!

Venerdì pomeriggio, un post di Martino mi ha dato l’input per ricordare quali sono i ragionamenti che, al mattino, un trader veramente idiota dovrebbe fare, e perché bisogna fare attenzione ai massimi e ai minimi dei giorni precedenti. Attenzione, se state cercando qualcuno che vi suggerisca delle previsioni su cosa farà il mercato, magari arricchite da paroloni tecnici, incomprensibili anche per chi li propone, e da analisi tecniche piene zeppe di indicatori, avete sbagliato blog. I guru del trading li lasciamo ad altri. Qui, la mattina, prima di cominciare la nostra giornata, facciamo delle analisi veramente idiote, che la maggior parte dei trader non si sognerebbe nemmeno di fare. Ad esempio, guarda qui sotto il grafico giornaliero della coppia EUR USD.

8 7 13 eur usd daily

E’ evidente un marcato trend al ribasso, ma cos’altro si puoi notare? Il prezzo ha quasi raggiunto il livello indicato dalla freccia rossa (minimo del  17 maggio scorso). Potete scommettere che su questo livello sono posizionati tantissimi ordini pendenti, stop loss di chi è entrato in acquisto e ordini sell stop di chi vede la rottura di quel livello come un epocale collasso dell’Euro. Cosa fareste voi se foste un market maker? Probabilmente, fareste in modo di portare il prezzo sotto il livello di cui parliamo, determinando l’esecuzione degli ordini pendenti, per poi provocare una impennata immettendo un sufficiente numero di ordini di acquisto. Quindi, teniamo sott’occhio questo livello per un eventuale ingresso in acquisto con le tecniche di Serafini.

Guardate adesso il grafico orario qui sotto, sempre di EUR USD.

 08 07 13 eur usd orario

Vi ho indicato i massimi e i minimi delle sessioni precedenti. La maggior parte dei trader piazza ordini in corrispondenza di questi punti del grafico, ed è per questo che gli insider tendono a portare il prezzo verso di essi. Una cosa che possiamo fare è cercare di anticipare questi movimenti utilizzando le medie centrali del grafico (magari con un grafico a 30 minuti), o le tecniche di ingresso di Ross.

A dopo per un aggiornamento.

Che il profitto sia con voi.

Sebastiano.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •