•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La settimana di Trading Online che sta per iniziare ci riserva diversi appuntamenti importanti tra i quali spiccano sicuramente i verbali dell’ultima riunione FOMC mercoledì e l’attesissimo meeting dell’Opec che si terrà a Vienna giovedì.

Saranno giorni delicati per il mercato del Petrolio: l’Opec, che si riunisce ufficialmente giovedì, è chiamata a prendere una decisione sull’estensione o meno dei tagli di produzione anche al secondo semestre di quest’anno. Secondo gli esperti questo rappresenta uno snodo cruciale per il futuro del greggio che viene da settimane caratterizzate dalla volatilità e dalla mancanza di una direzione precisa e se non dovesse essere prolungato l’accordo lo scenario sarebbe del tutto imprevedibile.

Vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta nei prossimi giorni. Lunedì ci sarà il meeting dell’Eurogruppo a Bruxelles dove si deciderà, tra le altre cose, anche della situazione greca (ne abbiamo parlato poco tempo fa in questo articolo). È l’unico appuntamento ad alto impatto di giornata, nel pomeriggio attenzione comunque alla conferenza stampa di Patrick Harker, presidente della FED di Philadelphia e membro FOMC.

Martedì avremo una mattinata piuttosto intensa per l’Europa con l’indice PMI nel settore manifatturiero ed in quello dei servizi oltre all’indice IFO tedesco. Per quel che riguarda il Regno Unito ci sarà invece l’appuntamento con la Bank of England che renderà note le previsioni sull’inflazione.

Arriviamo a mercoledì, sicuramente una delle giornate più importanti dell’intera settimana. Le notizie sono tutte concentrate nel pomeriggio prima con il presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi che parlerà a Madrid, poi con la Bank of Canada che comunicherà il tasso d’interesse ufficiale per il dollaro locale.

Sempre nel pomeriggio spazio anche ai Crude Oil Inventories ma l’attesa sarà tutta per i verbali del FOMC che come sempre verranno rilasciati nella serata italiana.

Giovedì è il giorno dell’Opec con il meeting che si svolgerà a Vienna durante tutta la giornata e l’attenzione del mondo finanziario sarà tutta per le decisioni che prenderanno i membri del più grande cartello di produttori di Petrolio al mondo. A livello di dati invece attenzione al budget governativo in Nuova Zelanda nella notte ed all’immancabile appuntamento del giovedì con gli Unemployment Claims nel primo pomeriggio.

Venerdì, ultima seduta di contrattazioni della settimana, sarà una giornata relativamente tranquilla con due soli dati di rilievo, entrambi riguardanti gli USA: stiamo parlando degli Ordini di Beni Durevoli e della seconda stima del PIL per il periodo gennaio-marzo 2017.

Come abbiamo visto non sarà una settimana semplice, massima attenzione soprattutto ai verbali del FOMC di mercoledì.

Noi vi diamo appuntamento come sempre a partire da domani mattina con il calendario economico giornaliero.

Buon Trading a tutti

Manuale Pratico Del Trader Sportivo, Betfair, Trading, Matckbook, Scommesse, Betting, Guadagnare Soldi Online, Scommesse Sportive, Calcio, Tennis, Basket,


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •