•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 125
  •  
  •  
  •  
  •  
    125
    Shares

Che bello quando ci sono partite di calcio il martedì sera e puoi concludere la tua giornata dopo essere andato in palestra e ad allenarti con una bella seduta di Trading Sportivo proprio dove vorresti essere. Esatto, a casa tua, sul tuo divano con la tua bella cenetta.

Si sono giocate alcune partite del campionato inglese con in mezzo un bellissimo match di coppa Italia tra Inter e Lazio. A malincuore vinto meritatamente dalla Lazio.

Andiamo a vedere qualche situazione trovata ieri sera, perdite comprese e come bisogna ragionare per uscirne in ogni caso al meglio che possiamo.

Data la buona forma dell’Inter e la diretta Rai (quindi con davvero pochi secondi di differita) e la buona liquidità, essendo pure a San Siro decido di utilizzare la tecnica di puntare la favorita con lo 0-0 come copertura.

Come già detto precedentemente le perdite nel Trading Sportivo ci sono e bisogna abituarsi a vederle cercando ovviamente di minimizzarle.

I nerazzurri partono bene ma il match è comunque equilibrato e la Lazio si porta in vantaggio al 20′ minuto. Perdo 3£ nella copertura dello 0-0 e ho un possibile cash out nell’esito finale di 15£ su 30 in caso la partita termini così.

La quota della Lazio scende a quasi 1,50, e decido quindi di bancarla con 15£ portando il mio rischio a 15£ di perdita con il pareggio e 47£ con la vittoria della Lazio, così in caso di pareggio con lo spostamento della quota chiuderei con poco profitto ma recupererei le 15£ e la copertura.

Aspetto e osservo! Aspetto e osservo! Ma la Lazio prende coraggio e sembra un’assedio e lo 0-2 sembra imminente.

Prendo una decisione.

Chiudo con una perdita di circa 20£ più le 3£ di copertura. Non sono qui per sperare che accada una situazione ma per investire dei soldi e ci tengo a salvaguardarli prima di tutto! Ne salvo 27 e ne perdo 20.

Peccato! Ma tranquillo le perdite, nel trading sportivo, ci sono e si recuperano, hai guardato quante partite ci sono di Premier?

Ti pongo a seguito qualche situazione per poter fare qualche buon profitto.

Ad esempio, la partita del Crystal Palace ha chiuso il primo tempo con la quota dello 0-0 a 3,8.

Questo significa che se banco 20£ ne rischio solamente 56. Il che è una quota davvero molto bassa e conveniente per una situazione simile. Entro quindi e aspetto il secondo tempo.

Ottimo!

2 minuti! 19 sterline nelle mie tasche! E la partita dell’Inter è già quasi recuperata interamente.

Adesso qualcuno dirà nuovamente che in questo modo sto scommettendo.

Ma con calma, sorseggiando la mia birra ho la risposta che fa per te.

Hai mai controllato la percentuale di 0-0 nel campionato inglese? Probabilmente no, dacci un’occhiata e poi magari ne parliamo insieme. Detto questo non nego che ci siano gli 0-0 e che non capita di beccarli perché succede, non lo nascondo.

3,20£ perse, succede. Tutto dipende da te, dalla tua analisi, se guardi una partita o meno o se entri tanto perché secondo te non faranno 0-0 dato che Sunderland – Tottenham sulla carta è una goleada sicura.

Ti faccio notare che la quota iniziale era quasi 30. E se fossi entrato a 30 non hai capito niente del Trading Sportivo, perché avresti perso il guadagno di un mese solo con questa partita.

Se vuoi capire le tecniche e come prendere una scelta in base ad una determinata situazione abbiamo il nostro Manuale, che contiene l’esperienza di Trader Sportivi e scommettitori davvero profittevoli.

Ah dimenticavo, non ho chiuso in perdita la giornata.

Continua a seguirci e non mollare, per fare Trading  Sportivo ci vogliono due sfere d’acciaio, non è per tutti.

Buona Trading Sportivo!

Marco Pava

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 125
  •  
  •  
  •  
  •  
    125
    Shares