•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares

Nel Trading Sportivo come tutti sappiamo non esiste una formula magica che ti consente di chiudere in positivo ogni investimento che fai.

Ci sono giornate in cui le cose non vanno come vorresti e nelle quali l’unica cosa che ti può salvare è la tua abilità nel mestiere e la freddezza che mostri difronte a quelle cifre rosse che aumentano con il passare dei minuti.

Nel Trading Sportivo bisogna essere sempre concentrati, lucidi, oggettivi e pronti a cambiare la propria opinione. Poiché se non la cambiassimo mai saremmo solamente degli scommettitori da bar che controllano anche le statistiche.

Ma la cosa più importante è non aver paura di perdere e non cercare di recuperare disperatamente ogni singola perdita che si ha. Le perdite fanno parte di questo mestiere e devi sopportarle.

Oggi la giornata prevede un bel blocco di partite inglesi alle 16.00, più quella della 18,30 e i due anticipi di campionato.

Peccato! Ci tocca iniziare a bere alle 15.30 e non a mezzogiorno.

Decido di tradare con la tecnica di puntare la favorita con lo 0-0 come copertura due partite: Everton – Sunderland e West Brom – Middlesbrough.

Nella prima tutto bene, everton tiene il possesso, crea occasioni e si porta in vantaggio a pochi minuti dalla fine del primo tempo.

3,88£ nette. 10%. Passo alla cassa e intasco i schei.

Diversa la situazione nella partita del West Brom. Quota più alta, utilizzo un importo minore ovvero 20£.

Dopo pochi minuti errore difensivo e rigore!

Mannaggia lo segnano. E adesso?

Potrei piangere, potrei lamentarmi con chi mi ha insegnato questo mestiere, potrei cercare un colloquio per un lavoro.

Però il Bournemouth ha una buona quota e posso quindi bancarlo rimandando tutto ciò sopra elencato a mai.

 

Perfetto arriva il pareggio.

4,78 £ nette – le 3 della copertura. Decido di uscire in profitto subito dato che la copertura è saltata e ho ancora tutto un match davanti.

Non dispero che il West Brom abbia raddoppiato perchè ho chiuso una potenziale perdita.

Ah Marco, anche oggi stai facendo bene, bravo.

Per le altre operazioni svolte magari ne parliamo quando sei più esperto e in un ambiente più professionale come la stanza segreta.

P.S

Ricordati che i conti si fanno alla fine del mese e non durante la giornata.

Buon Trading Sportivo!

Marco Pava

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares