•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Diamo quasi sempre le cose per scontate, specie quando parliamo di certi campionati e cerchiamo di mettere in tasca due soldi con il Trading su Betfair.

Proprio durante questo turno del campionato Giapponese, mi è capitato di entrare nel mercato under e prendere subito una bella sequenza di goal 😥
Questa, diventa una domanda frequente quando parliamo di trading sportivo su Betfair, una domanda a cui dobbiamo essere pronti a rispondere, per evitare problemi che possono anche diventare pesanti.

Entro in un under e segnano, come mi devo comportare?

Parliamo del caso odierno, cioè della partita del Nagoya Urawa.
Prima di prendere in considerazione questo possibile trade, come spiego nel mio libro Esco o Resto? che puoi acquistare qui, ho fatto la mia solita analisi.

Entrambe le squadre non avevano superato under 4,5 negli ultimi 5 turni di campionato.

Questo non vuol dire che si debba per forza considerare la partita da under, ma, come si vede nella foto sotto, sono stati segnati due goal ravvicinati nei primi minuti del match.

In genere, dato che questo è uno dei campionati che più seguo, quando mi ritrovo in questa condizione, so che posso fare una rapida operazione per dare valore alla volatilità, anche senza rimanere dentro fino alla fine del match, anzi, molte volte, mi basteranno pochi minuti per fare un ottimo profitto.

Il ragionamento è semplice: dovrebbe essere una partita da under 3,5, oppure 4,5 e se mi segnano due goal subito, le quote schizzeranno in su, ma torneranno in fretta da dove sono partite, ovviamente in assenza di altri goal.
L’analisi effettuata per questa partita, la ritengo tutt’ora corretta, ma il piano di trading, è andato secondo le mie intenzioni. Ho chiuso il trade con una perdita, ma sono contento.

Contento di perdere un trade su Betfair?

In effetti si, sono contento di aver perso questo trade su Betfair.

Insomma, non sono contento di aver perso, ma sono contento per come ho perso.
Sono entrato, come dicevo prima, subito dopo il secondo goal. Ho atteso l’assestamento della quota e ho messo uno stake ridotto, perché siamo ancora nei primi turni del campionato di calcio.
Il mio rischio era di circa 70 sterline per renderne 50, ma se seguite il mio metodo di trading sportivo, sapete che non entro per rimanere fino alla fine.

Noi compriamo e vendiamo quote, durante un evento sportivo e il nostro profitto, si ricava spostando, (ad un certo punto), il rischio dal nostro portafoglio a quello di qualche altro trader, senza l’intenzione di dargli una fregatura, perché non è detto che, lui, accettando il nostro rischio, si prenda una perdita. Può essere che vinciamo un po’ per ciascuno e questo è molto bello.

Dopo pochi minuti, arriva il terzo goal e in genere, un trader poco esperto, andrebbe a immettere ancora denaro su un under successivo, in modo di accelerare il recupero di circa il 50/60% della perdita che si sta generando per l’arrivo del nuovo goal.
Ora, il mio ragionamento in questo frangente, è stato di mettere qualche altro spicciolo a quota più alta nello stesso mercato under.

Perché ho ragionato in questo modo?

L’ho fatto perché penso che una partita da under 4,5, per esempio, rimanga da under 4,5 ance dopo 4 goal.

Guarda la foto sotto per vedere la distinta del mio trade.

Ho perso, ma sono stato bravo, me lo dico da solo e voglio anche spiegarti dove sia stata la bravura.
Ho impostato un livello di rischio oltre al quale non sono andato.

Ho ridotto la perdita del trade su Betfair, utilizzando uno stop loss all’arrivo di un ulteriore goal.

Oltre a questo, non mi sono impelagato nel rincorrere la perdita, andando a mettere rischio nei mercati under successivi.

Se mi fossi comportato in questo modo, probabilmente non avrei più il mio conto attivo.

Il motivo è semplice: per coprire i goal successivi, mi ritroverei sempre con quote più basse e la necessità di mettere più denaro a rischio, solo per recuperare la perdita.
In questo modo, accettando il loss, mi metto serenamente a scrivere un segno rosso nel mio diario di trading e mi preparo per un’altra partita.
Sembra un concetto stupido, ma posso assicurare che questa è la base di una modalità di trading intelligente.
Ci sono altre modalità con cui affronto questo trading, una di queste è utilizzare uno stop loss integrato nel mio stake.

Di questo parlerò in un prossimo post.

Marco Pava sport trader

P.S. Come vedi nella foto di copertina, graduando il rischio, si può recuperare una perdita anche in un trade successivo.Devono esserci le condizioni adatte per poterlo fare.

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •