•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 87
  •  
  •  
  •  
  •  
    87
    Shares

Ormai sta quasi diventando un appuntamento settimanale, e credo che sia utile anche condividere le proprie operazioni e la propria operatività ancora aperta.

La settimana scorsa è iniziata facendo dei test su alcune monete e i risultati effettivamente hanno iniziato ad arrivare. Abbiamo fatto il 40% in circa una settimana. Non è ancora ripetibile e non condivido ancora la metodologia utilizzata perchè fare usare alle persone le tecniche in modalità “scimmietta ammaestrata” è proprio l’ultima delle cose che voglio, poichè rischierei solo di mettere in difficoltà i meno esperti.

Partiamo da qualche posizione che mi ha ricordato il soprannome che mi avevano dato qualche tempo fa, di Spike Mike.

Questo soprannome era dovuto al fatto di riuscire a leggere i possibili Spike dei mercati. In particolare ne ho presi due: uno in acquisto su QKC a 973 Satoshi (con minimo locale a 972 Satoshi). QKC potevo chiuderla in zona 1010, dove avrei messo un Sell Limit, ma QKC è un’altra moneta su cui sto facendo alcuni test e pertanto la posizione rimarrà aperta per il tempo necessario.

Ma quali operazioni dunque?

La prima (e ultima a chiudersi stanotte proprio in Spike) è stata IOTA, con un buon 2% di profitto in una settimana. Si lo so, ci ha messo un pò di tempo, ma il mercato ha lateralizzato più del previsto. Mentre scrivo, sta salendo ulteriormente (per la gioia di Tiberio), ma il profit è stato portato a casa.guadagnare con le criptovalute

Altre operazioni sono state fatte su IOST

guadagnare con le criptovalute

Sono circa 7 Satoshi di profitto in entrambe le operazioni, che equivalgono circa al 3.5% su entrambi i movimenti.

Altre operazioni ancora su THETA, che trovi qua di seguito.

guadagnare con le criptovalute

Eh sì, su THETA c’è un pò più di roba. Anche i profitti oscillano fra il 2 e 7%. Su THETA devo confessare che ho perso un pò di ordine perchè alcune operazioni le facevo da cellulare, e i movimenti erano più che repentini, dunque in questi casi la priorità non è stata rispettare i singoli volumi di acquisto, ma piuttosto muovere la posizione per trarne profitto.

E per non farmi mancare nulla, qualcosa anche su ENJ

guadagnare con le criptovalute

Questa su ENJ è circa un 5.5% realizzato in circa un giorno. L’uscita l’ho fatta scaglionata in quanto quota 3847 sono riuscito a prenderla per le orecchie, ma mi è scivolata. E ho completato dunque la vendita aquota 3834.

Una possibilità che esiste è proprio di liquidare una posizione appena raggiunto un primo target di profitto (qualche punto percentuale?). In una chat privata che ho creato assieme a poche altre persone, stiamo lavorando forte, ma davvero forte, per mettere a punto alcune cose, con la raccolta di informazioni e la gestione delle stesse, perchè come diceva sempre mia nonna: “Da sè si fa per sè, ma in due si fa per tre”!

Posizioni che ho aperte in questo momento sono su XRP, TRX e QKC.

Vediamo nei prossimi giorni cosa succede. Per avere maggior informazioni in minor differita, puoi entrare nel Crypto Ivy Club. A volte mi scappano anche delle operazioni appena aperte.

guadagnare assieme

Ah, ultima cosa importante. Sto valutando di pubblicare nel Club una tabella Excel con tutte le operazioni svolte nell’ultimo mese. Potrebbe essere interessante? E che campi inseriresti?

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Mike Zillo


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 87
  •  
  •  
  •  
  •  
    87
    Shares