•  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Un saluto ai lettori di Amicaborsa,

Dall’osservazione del grafico settimanale vediamo che il prezzo del dollaro neozelandese ha testato l’importante livello posto in area 0,6440 e da qui le quotazioni sono state spinte a ribasso con forza andando a formare, la settimana scorsa, una chiara candela engulfing ribassista. Il prezzo dopo aver testato i 0.6465 ha riassorbito il movimento e i ribassisti si sono imposti.

Analizzando il grafico giornaliero le quotazioni, lunedì scorso, dopo aver tentato la violazione del livello posto in area 0.6440, hanno negato il movimento rialzista e negli ultimi 5 giorni il prezzo ha continuato a scendere. Il livello citato, osservato anche nel medio/lungo periodo in diverse occasioni ha lavorato molto bene alternativamente come supporto e resistenza.

Ora, considerando anche il recente apprezzamento del dollaro americano; nell’ipotesi in cui il movimento ribassista continui andando a rompere il minimo della candela engulfing settimanale posto a 0,6321 oppure nel caso in cui il prezzo, sul time frame daily, formasse un segnale ribassista, magari pin o engulfing, all’interno della candela settimanale potremmo valutare un’entrata in vendita. Utilizziamo sempre una size proporzionata al nostro conto che ci permetta sonni tranquilli. Primo target in area 0.6240.

Buona giornata

 

Sul mio profilo info e contatti.

 

 


  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share