•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 75
  •  
  •  
  •  
  •  
    75
    Shares

Hai mai ricevuto un regalo aziendale ma del quale non sapevi assolutamente cosa fartene o che magari non ti piaceva nemmeno un pò?

Come ti dicevo nell’articolo di ieri, sono entrato a far parte dell’Advisory Board della ICO Universal Recognition Token. Membri del Board assieme a me sono degli imprenditori davvero di un certo spessore, di cui alcuni sono CEO o comunque membri del direttivo di aziende facenti parte del Fortune500, a cui prendono parte le aziende più capitalizzate. Secondo il sito stesso di Fortune500, le aziende facenti parte dell’indice rappresentano i due terzi del Prodotto Interno Lordo americano.

Da dove nasce Universal Recognition Token?

Come ogni start-up che si rispetti, è nata dall’idea di Brendan, un giovane imprenditore di New York che ha scelto di fare la sua start-up. In un momento in cui le ICO la fanno da padrone, ha scelto dunque di fare una ICO. E’ un bene o un male? Beh, adesso vedi perchè serve un token per svolgere questo servizio.

L’idea nasce proprio dai regali aziendali, che ogni anno rappresentano un mercato mondiale del valore di circa 90 miliardi di dollari. Purtroppo, specialmente nelle grandi aziende, è impossibile capire cosa regalare ai dipendenti, e tantomeno l’ufficio Risorse Umane può interfacciarsi con tutti i dipendenti. Da un ufficio generale a New York possono magari venire spediti regali anche verso sedi in Asia, dove con le diverse tradizioni si apprezzeranno sicuramente regali diversi.

Come fare dunque?

Universal Recognition Token mette a disposizione una piattaforma a cui le aziende vengono affiliate, e per le aziende affiliate, i dipendenti potranno prendere parte al servizio. In questa piattaforma sarà possibile mettere all’asta il regalo aziendale indesiderato e venire pagati in URT. Perchè sarà necessario creare un URT token? Semplicemente perchè le aziende possono essere in molteplici stati diversi, ognuno con la sua valuta fiat e contabilmente difficilmente gestibile dall’azienda di URT. Ecco che il token fungerà da moneta unificata per la compravendita dei regali aziendali.

Quale il vantaggio rispetto ad E-bay?

Beh, e-bay se non hai uno storico non è sempre molto affidabile, ed innumerevoli sono gli esempi di merce mai arrivata. Con URT, mediante la registrazione dell’azienda, la serenità è massima. E il trasporto viene gestito con accordi internazionali proprio da URT!

Quali i possibili sviluppi?

Sicuramente il mercato aziendale è già cospicuo. Le alternative però potrebbero susseguirsi. E alcune idee io le ho già in testa!

Quali altri servizi correlati potresti ritenere utili per questa piattaforma?

La partenza è ciò che ferma la maggior parte delle persone

Michele Zillo

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 75
  •  
  •  
  •  
  •  
    75
    Shares